Formazione "il FIGLIO dell'UOMO" ARGOMENTO dalla STAMPA QUOTIDIANA

FORMAZIONE

il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.cristo-re.eu ; http://www.maria-tv.eu ;

http://www.vangeli.net ; http://www.mondoitalia.net ;

http://www.web-italia.eu ; http://www.engineering-online.eu;

2009 dal 5 al 12 Aprile

8a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione in Rete Internet nel MONDO de

" i Quattro VANGELI " della CHIESA CATTOLICA , Matteo, Marco, Luca, Giovanni, testi a lettura affiancata scarica i file cliccando sopra Italiano-Latino Italiano-Inglese Italiano-Spagnolo

L'ARGOMENTO DI OGGI

Aderite all"

ORDINE LAICO dei " CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO" per VIVERE il VANGELO, Diventate CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO vivendo la Vostra VITA in FAMIGLIA e sul LAVORO secondo VIA, VERITA' VITA

dai GIORNALI di OGGI

Cassa integrazione più lunga

Potrà superare le 52 settimane

INFOGRAFICA

Le ripartizione dei fondi e le novità

"Dai nostri archivi"

Tremonti bond: rata mutuo sospesa per disoccupati e cassintegrati

Ecco gli aumenti per gli statali settore per settore

Disoccupazione: la proposta del Governo alle Regioni

Sulla Cig caccia ai fondi

Il sostegno delle Regioni contro la crisi vale 2,5 miliardi

2009-04-11

Ingegneria Impianti Industriali

Elettrici Antinvendio

ST

DG

Studio Tecnico

Dalessandro Giacomo

SUPPORTO ENGINEERING-ONLINE

 

L'ARGOMENTO DI OGGI

 

Dal Sito Internet de il SOLE 24 ORE

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.ilsole24ore.com

2009-04-11

CORRIERE della SERA

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.corriere.it

2009-04-11

 

REPUBBLICA

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.repubblica.it/

2009-04-11

 

 

 

L'UNITA'

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.unita.it

2009-04-11

 

 

 

 

 

il SOLE 24 ORE

per l'articolo completo vai al sito Internet

http://www.ilsole24ore.com

2009-04-11

Cassa integrazione più lunga

Potrà superare le 52 settimane

di Giorgio Pogliotti

11 Aprile 2009

INFOGRAFICA

Le ripartizione dei fondi e le novità

"Dai nostri archivi"

Tremonti bond: rata mutuo sospesa per disoccupati e cassintegrati

Ecco gli aumenti per gli statali settore per settore

Disoccupazione: la proposta del Governo alle Regioni

Sulla Cig caccia ai fondi

Il sostegno delle Regioni contro la crisi vale 2,5 miliardi

La Cassa integrazione ordinaria, così come quella straordinaria, potranno essere allungate oltre le 52 settimane. Mentre per la concessione degli ammortizzatori in deroga il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, annuncia che già dalla prossima settimana verranno convocati i tavoli con le parti sociali per l'assegnazione delle risorse.

Sono le due novità giunte dopo il via libera di mercoledì della Conferenza Stato-Regioni all'accordo quadro con il Governo che nel biennio 2009-2010 destina complessivamente 8 miliardi per intervenire nei confronti dei lavoratori colpiti dalla crisi con misure di sostegno al reddito che possono integrare programmi di formazione e riqualificazione. Iniziamo dall'allungamento della Cig che accoglie una richiesta avanzata da tempo da sindacati e Confindustria, ed è prevista dallo schema di convenzione tipo sulla concessione degli ammortizzatori in deroga che il ministro per i rapporti con le Regioni, Raffaele Fitto, ha inviato ai Governatori.

L'accordo prevede che nell'ambito della prima ripartizione, le risorse vengono destinate per "la concessione o per la proroga alla vigente normativa di trattamenti in cassa integrazione ordinaria, straordinaria, guadagni, di mobilità, di disoccupazione speciale ai lavoratori subordinati a tempo determinato e indeterminato", con "inclusione di apprendisti e lavoratori somministrati". Con la deroga molte Regioni che stanno esaurendo le risorse per la Cig ordinaria possono quindi tirare un sospiro di sollievo: avranno i soldi per proseguire i trattamenti anche oltre le 52 settimane previste dalla normativa vigente.

Quanto alla piena operatività delle misure è scattato il conto alla rovescia: la parola passa ai Governatori che dovranno convocare le parti sociali per esaminare l'elenco di criticità e siglare accordi territoriali, prima di stipulare la convenzione con il ministero del Lavoro per l'erogazione delle risorse. "La prossima settimana spiega il presidente dell'Emilia Romagna, Vasco Errani convocheremo aziende e sindacati, già da tempo abbiamo avviato un tavolo di crisi con le piccole imprese e gli artigiani. Prima della fine del mese le risorse saranno disponibili". Errani sottolinea un'altra importante novità contenuta nell'accordo: "L'auspicio è che queste risorse siano sufficenti spiega ma se ne saranno necessarie ulteriori, in aggiunta agli 8 miliardi, il Governo si è impegnato a coprire con propri fondi la quota mancante, per far fronte a nuove richieste".

Sugli 8 miliardi, il contributo regionale ammonta a 2.650 milioni: di questi 2.145,6 milioni sono a carico dei Programmi Operativi Regionali 2007-2013 cofinanziati dal Fondo sociale europeo (Fse). Le risorse del Fse sono tradizionalmente destinate ad attività di formazione, ma il Governo ha ottenuto da Bruxelles la possibilità di utilizzarle come forme di integrazione al reddito in qualche modo collegate alle politiche attive del lavoro. In via cautelativa, essendo ancora in corso l'approfondimento tetcnico della Commissione Ue, la copertura integrale delle misure sarà comunque assicurata con anticipi a carico dei fondi nazionali.

"Ora che si è messa la parola fine sugli stanziamenti sostiene Fulvio Fammoni (Cgil) -, non c'è più alcun alibi, va assicurata la piena copertura delle prestazioni. Diverse Regioni da tempo hanno lanciato l'allarme sui fondi che vanno esaurendosi e ad oggi è stata finanziata solo una prima tranche di 151 milioni. Ma fino quando le risorse non saranno effettivamente disponibili, è importante non vi sia alcun vuoto nei pagamenti". Soddisfatta la Cisl: "Finalmente abbiamo tutti gli strumenti per assicurare il pieno sostegno ai lavoratori colpiti dalla crisi afferma Giorgio Santini (Cisl) . Tutte le Regioni devono adoperarsi in fretta per rendere operative le misure, convocando i tavoli già dalla prossima settimana. I Governatori possono contare sulla copertura assicurata dal Governo che anticiperà le risorse del Fondo sociale europeo".

11 Aprile 2009

 

 

 

 

 

AVVENIRE

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.avvenire.it

2009-03-13

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LA STAMPA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.lastampa.it/redazione/default.asp

2009-03-13

 

 

 

 

 

LA GAZZETTA del MEZZOGIORNO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_homepage_03.php?IDCategoria=1

2009-03-13

 

 

 

 

IL GIORNALE

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.ilgiornale.it/

2009-03-13

 

 

 

 

L'OSSERVATORE ROMANO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.vatican.va/news_services/or/home_ita.html

2009-03-13

 

 

 

IL MATTINO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.ilmattino.it/

2009-03-13

 

 

 

 

La GAZZETTA dello SPORT

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.gazzetta.it/

2009-03-13

 

 

 

 

 

CORRIERE dello SPORT

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.corrieredellosport.it/

2009-03-13

 

 

 

 

 

 

L'ESPRESSO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://espresso.repubblica.it/

2009-03-13

 

 

 

 

PANORAMA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.panorama.it/

2009-03-13

 

 

 

 

FAMIGLIA CRISTIANA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.italysoft.com/news/famiglia-cristiana.html

http://www.sanpaolo.org/fc/default.htm

2009-03-13

 

 

SORRISI e CANZONI

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.sorrisi.com/sorrisi/home/index.jsp

2009-03-13

 

 

 

 

 

PUNTO INFORMATICO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.italysoft.com/news/il-punto-informatico.html

2009-03-13

 

 

 

 

 

EUROPA QUOTIDIANO

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.europaquotidiano.it/site/engine.asp

2009-03-13

 

 

 

 

 

 

 

WALL STREET ITALIA

per l'articolo completo vai al sito internet

http://www.wallstreetitalia.com/

2009-03-13

 

 

 

 

 

 

 

IL SECOLO XIX

http://ilsecoloxix.ilsole24ore.com/

LIBERO

http://www.libero-news.it/

IL MONDO

http://www.ilmondo.rcs.it/

MILANO FINANZA

http://www.milanofinanza.it/

MOMENTO SERA

http://www.momentosera.it/home.php

ITALIA OGGI

http://www.italiaoggi.it/

LA NAZIONE

http://www.momentosera.it/home.php

IL FOGLIO

http://www.ilfoglio.it/

 

IL MANIFESTO

http://www.ilmanifesto.it/

 

 

 

 

 

 

 

GENTE VIAGGI

http://www.genteviaggi.it/

AUTO OGGI

http://www.inauto.com/speciali/autooggi/index.html

QUATTRO RUOTE

http://www.quattroruote.it/

INTERNAZIONALE

http://www.internazionale.it/home/

 

 

ARCHEOLOGIA VIVA

http://www.archeologiaviva.it/

AUDIO REVIEW

http://www.audioreview.it/

IL FISCO

http://www.ilfisco.it/

STAR BENE

http://www.starbene.it/

ABITARE

http://abitare.it/

BRAVA CASA

http://atcasa.corriere.it/

DONNA MODERNA

http://www.donnamoderna.com/home/index.jsp

SECONDA MANO

http://www.secondamano.it/

PC WORLD

http://www.pcworld.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FINANCIAL TIMES

http://www.ft.com/home/europe/

EL PAIS

http://www.elpais.com/global/

 

LE MONDE

http://www.lemonde.fr/

THE NEW YORK TIMES

http://www.nytimes.com/

THE WALL STREET JOURNAL

http://europe.wsj.com/home-page

MAIL & GUARDIAN

http://www.mg.co.za/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vai alla HOME PAGE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

Responsabile Per. Ind. Giacomo Dalessandro

Riferimaneti Leggi e Normative : Michele Dalessandro - Organizzazione, impaginazione grafica: Francesca Dalessandro