Formazione "il FIGLIO dell'UOMO" ARGOMENTO dalla STAMPA QUOTIDIANA

FORMAZIONE

il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.cristo-re.eu ; http://www.maria-tv.eu ;

http://www.vangeli.net ; http://www.mondoitalia.net ;

http://www.web-italia.eu ; http://www.engineering-online.eu;

2009 dal 5 al 12 Aprile

8a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione in Rete Internet nel MONDO de

" i Quattro VANGELI " della CHIESA CATTOLICA , Matteo, Marco, Luca, Giovanni, testi a lettura affiancata scarica i file cliccando sopra Italiano-Latino Italiano-Inglese Italiano-Spagnolo

L'ARGOMENTO DI OGGI

Aderite all"

ORDINE LAICO dei " CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO" per VIVERE il VANGELO, Diventate CAVALIERI del FIGLIO dell'UOMO vivendo la Vostra VITA in FAMIGLIA e sul LAVORO secondo VIA, VERITA' VITA

dai GIORNALI di OGGI

Accordo sulle Europee: tre preferenze e sbarramento al 4%. L段ra della sinistra

2009-01-29

Ingegneria Impianti Industriali

Elettrici Antinvendio

ST

DG

Studio Tecnico

Dalessandro Giacomo

SUPPORTO ENGINEERING-ONLINE

                                         

 

 

L'ARGOMENTO DI OGGI

 

 

       

 

CORRIERE della SERA

per l'articolo completo vai al sito

http://www.corriere.it

2009-01-29

 

 

REPUBBLICA

per l'articolo completo vai al sito

http://www.repubblica.it/

2009-01-29

 

 

 

 

L'UNITA'

per l'articolo completo vai al sito

http://www.unita.it

2009-01-29

 

Accordo sulle Europee: tre preferenze e sbarramento al 4%. L段ra della sinistra

di Simone Collini

All段nterno di Montecitorio ci si congratula per l段ntesa, all弾sterno ci si sgola contro l段nciucio. Mai come questa volta la differenza tra dentro e fuori il "Palazzo" si è sentita. Cosè successo? Che Pd e Pdl hanno raggiunto un accordo per modificare la legge elettorale per le europee: soglia di sbarramento al 4%, restano le tre preferenze e le attuali circoscrizioni. Manca il voto in aula, ma a questo punto è soltanto una formalità, visto che il via libera è arrivato anche da Lega, Idv e Udc. Il testo sarà presentato a Montecitorio martedì, sotto forma di un emendamento contenente le modifiche da introdurre nell誕ttuale sistema. E grazie ai tempi di discussione contingentati già mercoledì potrebbe esserci il voto finale. Poi la pratica passa al Senato.

Dario Franceschini, che su mandato del Pd ha tenuto aperto il canale di dialogo con il Pdl nelle settimane in cui l段ntesa sembrava impossibile, è soddisfatto: "L段ntroduzione della soglia di sbarramento al 4% non è fatta contro nessuno, anzi aiuterà i processi di aggregazione e prosegue nella direzione della semplificazione". Ma se il vicesegretario del Pd vede di buon occhio il fatto che dalle europee non uscirà "un elenco insopportabile" di piccoli partitini, a sinistra cè una forte irritazione per quello che viene definito un chiaro tentativo di annientamento, compiuto soltanto per incassare qualche punto percentuale in più al voto di giugno attraverso la logica del voto utile. Rimasti fuori da Camera e Senato dopo il voto di aprile, Prc, Pdci, Verdi e Sd possono ora contare soltanto sulle europee per avere una rappresentanza parlamentare e anche, questione non di poco conto, un introito finanziario. La legge vigente prevede infatti che soltanto chi riesce ad eleggere almeno un eurodeputato può ottenere il rimborso elettorale. Ed è chiaro che una volta chiusi definitivamente i rubinetti finanziari, nessun progetto di rilancio è possibile.

Le forze di sinistra si sono però divise anche nelle iniziative di protesta. Il segretario del Prc Paolo Ferrero è andato a manifestare davanti alla sede del Pd, parlando di "colpo di Stato" e di "attacco alla democrazia", come ha scritto anche in una lettera inviata al Quirinale. Verdi, Sd e vendoliani ormai ex-Prc si sono ritrovati a via del Corso, a poche decine di metri da Montecitorio. Da entrambe le parti si sono sentite voci grosse sulle alleanze per le prossime amministrative e anche sull段potesi di uscire dalle attuali giunte. Ma gli stessi protagonisti delle proteste si mostrano sì irritati, ma anche piuttosto pragmatici. Ferrero: "Uscire dalle giunte? E perché dovremmo realizzare anche l置ltimo sogno di Veltroni?". Questo è l置nico punto su cui tutta la sinistra è d誕ccordo. Perché poi su come presentarsi al voto le posizioni divergono. Il Pdci vorrebbe andare insieme al Prc puntando tutto sul richiamo della falce e martello; Rifondazione vuole andare col proprio simbolo; i vendoliani tornano a spingere per un "cartello elettorale" per non bruciare col voto di giugno un progetto di "ricostruzione" che necessita di tempi più lunghi. La discussione è appena cominciata.

29 gennaio 2009

 

 

 

 

 

il SOLE 24 ORE

per l'articolo completo vai al sito

http://www.ilsole24ore.com

2009-01-29

 

 

 

 

 

 

 

 

 

per l'articolo completo vai al sito

2009-01-28

http://www.avvenire.it

http://www.lastampa.it/redazione/default.asp

http://www.italysoft.com/news/famiglia-cristiana.html

http://www.italysoft.com/news/il-punto-informatico.html

 

 

per l'articolo completo vai al sito

2009-01-28

http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/GdM_homepage_03.php?IDCategoria=1

http://www.ilgiornale.it/

http://www.vatican.va/news_services/or/home_ita.html

 

 

 

 

 

 

per l'articolo completo vai al sito

2009-01-28

http://www.europaquotidiano.it/site/engine.asp

http://www.gazzetta.it/

http://www.corrieredellosport.it/

http://www.wallstreetitalia.com/

per l'articolo completo vai al sito

2009-01-28

http://www.panorama.it/

http://espresso.repubblica.it/

http://www.sorrisi.com/sorrisi/home/index.jsp

http://www.sanpaolo.org/fc/default.htm

 

per l'articolo completo vai al sito

 

 

 

per l'articolo completo vai al sito

2008-10-31

 

 

 

 

 

 

 

 

per l'articolo completo vai al sito

2008-10-31

 

per l'articolo completo vai al sito

2008-10-31

 

Vai alla HOME PAGE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO

Responsabile Per. Ind. Giacomo Dalessandro

Riferimaneti Leggi e Normative : Michele Dalessandro - Organizzazione, impaginazione grafica: Francesca Dalessandro